A dispetto di quello che si diceva un paio di mesi fa a proposito delle previsioni meteo per l’estate, le temperature sono decisamente alte e molto più del previsto.

Il bel tempo, non manca di certo ed è questo ciò che importa a tutti coloro che vanno in vacanza: genericamente si può dire che il sole la fa da padrone. Un po’ ovunque, si sfiorano temperature record e tassi di umidità non indifferenti: pare però che questo andazzo andrà a degradare pian piano fino alla seconda metà di agosto, quando il caldo lascerà spazio alla pioggia e ai temporali estivi che pare saranno abbastanza frequenti.

Nei prossimi giorni – dice il meteorologo Andrea Giuliacci – sull’Italia tornerà l’anticiclone delle Azzorre, un’area di alta pressione che garantisce giornate soleggiate e temperature estive ma senza i picchi di calore e l’afa intensa che accompagnano l’anticiclone africano”.

Niente paura quindi per le vostre imminenti vacanze ma preparatevi ad un week end di fuoco:

“Tra giovedì e venerdì – spiega Giuliacci – l’anticiclone africano tornerà ad occupare temporaneamente il Mediterraneo, soprattutto al centro-sud. Avremo così una nuova fiammata, per fortuna breve, di caldo intenso”.