cascatelle2Per chi ama la vita all’aria aperta e ha bisogno di rilassarsi dopo i ritmi frenetici della città la vacanza ideale è senz’altro in un agriturismo e  per quanto riguarda la locazione il nostro Paese offre numerose possibilità data la grande varietà di paesaggi. In particolare, tra le nostre regioni, l’Umbria è quella che maggiormente soddisfa anche le persone più esigenti: dallo splendido paesaggio all’arte, dalla sua cultura alla cucina tradizionale, trascorrere qualche giorno letteralmente nel cuore dell’Italia più che una vacanza è una vera e propria esperienza di vita.

La scelta di soggiornare in uno dei numerosi agriturismi della terra umbra inoltre è un ottimo compromesso tra divertimento,  relax  e budget; da sottolineare anche la possibilità di scegliere tra le varie strutture in base alle proprie esigenze e attività preferite.

Ormai tutti gli agriturismi offrono una vasta scelta sia per quanto riguarda gli sport – l’equitazione su tutti, ma anche i percorsi di collina e montagna guidati, o il trekking, molto in voga- ed attività culturali – numerose sono infatti le proposte con visite ai luoghi sacri delle zone o dei monumenti, delle chiese, dei musei ma anche le visite agli osservatori astronomici per vedere le stelle- e in alcuni si può addirittura scegliere di vivere la vera vita di fattoria, molto apprezzata dai bambini che possono vedere polli, mucche,anatre, ed assistere alla realizzazione di prodotti caseari o passeggiare per le colline tra gli alberi d’ulivo.

Ma stanno riscuotendo un grande successo soprattutto le recenti proposte di ‘itinerari gastronomici’ compresi in alcuni pacchetti vacanza, che offrono la possibilità di assaggiare le specialità culinarie del territorio umbro. Ad esempio se si sceglie di soggiornare in un agriturismo di Orvieto si potrà gustare il suo speciale olio extravergine d’oliva prodotto in uno dei tanti frantoi della zona, il vino, il miele, e ovviamente il tartufo bianco, che troverete ottimo anche nelle zone di Norcia e Spoleto.

Nel caso invece si volesse fare una vacanza all’insegna della cultura, l’Umbria offre diverse proposte.

 Soggiornando nella città di Orvieto si possono visitare il Duomo, splendida costruzione del tredicesimo secolo e l’imperdibile Pozzo di San Patrizio con i suoi famosi 248 scalini; se invece si opta per Assisi è quasi d’obbligo una visita alla Basilica di San Francesco, e al capolavoro d’arte del Palazzo del Capitano del Popolo. Se la scelta invece ricade sulla zona eugubina si potranno vedere il Palazzo dei Consoli e la Cattedrale dei Santi Mariano e Giacomo, anche se praticamente in tutta la città di Gubbio si possono trovare testimonianze storiche e culturali nei vari monumenti ed edifici.

Anche Perugia è una valida attrattiva culturale con le sue innumerevoli chiese, le mura etrusche e gli edifici cinquecenteschi o barocchi del periodo della Perugia pontificia: in questa città si possono cogliere diverse influenze di quasi tutto il corso dell’arte italiana.

Dalla cultura alla gastronomia, dal paesaggio all’arte, l’affascinante terra umbra ha davvero molto da offrire ai turisti che scelgono questa regione nel cuore del nostro paese per staccare la spina dalla vita frenetica di oggi giorno.