Isola francese ma anche un po’ italiana, selvaggia quanto basta e per questo affascinante, la Corsica è la meta perfetta per il turista che ama fare esplorazioni e soggiornare in mezzo alla natura: fare un campeggio in Corsica è un’esperienza entusiasmante!

Vola in Corsica!

La storia della Corsica è abbastanza complessa: da sempre è stata preda di diversi popoli e di conseguenza ha subito i passaggi di alcuni e cullato lo sviluppo di altri. Testimoni di questa storia cominciata molti secoli fa, sono ad esempio i menhir antropomorfi che si trovano nel sito preistorico di Filitosa; oppure i castelli genovesi o ancora le chiese barocche.

La vera ricchezza della Corsica è il suo straordinario patrimonio naturale fatto di foreste, boschi, laghetti: una flora speciale insieme ad una ricca fauna. Non a caso, la maggior parte di questo patrimonio è tutelato dal Parco Naturale Regionale che organizza, tra l’altro, una serie di iniziative e percorsi guidati alla scoperta di questo tesoro verde.

Nel cuore della Corsica, ci sono le montagne buona parte delle quali si copre di neve durante l’inverno: le montagne costituiscono anche una buona fetta della tradizione e del patrimonio culturale della Corsica dove infatti non è difficile vedere le tipiche costruzioni in pietra ancora in piedi, caratteristiche di villaggi molto antichi.

Per tutti questi motivi, e non solo, fare un camping in Corsica è particolarmente invitante: numerose, sono le aree attrezzate in mezzo alla natura, piccole oasi di fresco e di tranquillità.

Ma la Corsica non è solo verde, ma è circondata da un mare cristallino che bagna lunghe spiagge di sabbia fine, così come scogliere più o meno accessibili: avrete l’imbarazzo della scelta con più di 1000 km di costa! Sarà per questo che non è difficile trovare una caletta che sembrerà prenotata solo per voi!

Anche in riva al mare, troverete molte attività da svolgere durante la vostra vacanza: immersioni, gite in canoa, vela, sci nautico, surf, funboard…

Senza contare che la sera, potrete tuffarvi anche nella cucina tradizionale, molto gustosa e parecchio generosa, accompagnato da uno dei vini D.O.C. della Corsica.

Voli low cost per la Corsica!

Da non perdere assolutamente:

Le Calanche di Piana e la Riserva Naturale di Scandola che tra l’altro sono state inserite dall’Unesco tra i Patrimoni dell”Umanità, le Vette di Bavella, l’arcipelago dei Sanguinari, la piccola ma straordinaria città di Bonifacio che si trova all’estremo sud dell’isola, la baia di Calvi, il piccolo ma suggestivo villaggio di Centuri, e la Torre Genovese di Capomoro.

Buon viaggio!