Home

Archive for the ‘Natale 2010’ Category

Buon Natale da Viaggiestate

Dic 24

Il Natale è sempre un momento magico.Anche quest’anno vogliamo augurare a tutti i lettori di ViaggiEstate di trascorrere un felice e sereno Natale.

  • Tags:

Natale in valle d’Aosta

Dic 21

Indimenticabile la Valle d’ Aosta, è una delle piu’ belle regioni italiane per turismo invernale. La regione è costituita da un’ampia valle, attraversata dal lungo corso d’acqua della Dora Baltea e incorniciata da alcune fra le piu’ alte e spettacolari montagle d’Italia, il Monte Bianco al confine con la Francia con i suoi 4810 metri d’altezza, il Gran San Bernardo, il Cervino, il Monte Rosa al confine con la Svizzera e a sud il Gran Paradiso.

Vacanze in Valle Ossola

Dic 16

La valle Ossola, anche conosciuta come Val d’Ossola o ancora piu’ semplicemente Ossola, è una estesa valle della provincia del Verbano-Cusio-Ossola e corrisponde al bacino idrografico del fiume Toce. Se desiderate una vacanza tranquilla, rilassante, a contatto con la natura, alla ricerca dei piccoli paesini da interpretare, questa è la giusta meta. La valle Ossola è composta da sette valli laterali principali: Valle Anzasca, Valle Antrona, Val Bagnanco, Val Divedro, Valle Antigorio, Val Formazza e Val Vigezzo, ed è considerata una valle monore rispetto invece alla Valle Isorno. Il centro di confluenza dell’intera vallata è Domodossola e gli altri principali centri sono Villadossola, Ornavasso e Crevoladossola. Nella valle sono stati istituiti diversi parchi cui vale davvero la pena di visitare con il Parco Naturale dell’Alpe Veglia, e dell’ Alpe Devero, il Parco Nazionale della Val Grande oltre al Sacro Monte di Domodossola, Riserva Naturale Speciale, patrimonio mondiale dell’Unesco dal 2003.

Natale in Messico

Dic 15

Il Natale in Messico ha un’aria molto “fai da te”, anche se prevale la religione cattolica che però ha “uno spirito libero”, che ognuno interpreta liberamente. Una celebrazione caratteristica del periodo natazio è la “posada”, ovvero “la tradizione della locanda” che celebra il ricordo del viaggio di Giuseppe e Maria verso Betlemme durante il quale i due chiedevano alloggio e ospitalità durante il tragitto. Da qui l’usanza di ricevere per il Natale, nelle proprie case, parenti ed amici, insieme si cantando canzoni, si festeggia e gli ospiti portano una candela.

Vacanze sulle alpi Siusi

Dic 14

Una vacanza in montagna, soprattutto se con tutta la famiglia, quindi con i bambini, diventa anche un gioco, oltre che un divertimento,meraviglio, infatti è possibile muoversi sulla neve in tutta libertà, sciare, esplorare, scivolare sul bob ed una simile vacanza in montagna soddisfa proprio ogni esigenza di riposo e di divertimento. Sport,natura,benessere, questo è quanto ha di speciale, in quanto la montagna rappresenta un luogo ideale di vacanza, soprattutto per le famiglie, indistintamente sia d’estate che in inverno. Per i bambini, la cosa piu’ bella e che piu’ fa bene a loro, è l’immersione nella natura, la qualità dell’aria, e una vita decisamente attiva, che consiste nell’esperienza dell’esplorazione.

Vacanze a Portorose Slovenia

Dic 12

Portorose si trova in Slovenia, precisamente nel comune di Pirano, noto centro balneare, dove trascorrere vacanze decisamente entusiasmanti alla ricerca di tanto mare, sole, relax. Il clima è decisamente mite, piacevole d’inverno e caldo in estate, senza mai essere afoso, ed anche per questo motivo Portorose risulta essere la destinazione balneare piu’ frequetata della Slovenia, non dimenticando anche un particolare decisamente importante ovvero la lingua, infatti si parla sia l’italiano che lo sloveno.

Natale in India

Dic 10

L’India è uno dei paesi piu’ belli ed affascinanti del mondo, iniziare il nuovo anno in India significa meditare sulla propria vita, abbandonarsi alla pregheira e divenire piu’ solidali verso il prossimo. Andare in India significa entrare in una dimensione, per certi aspetti, totalmente nuova, abbandonare le ansie,le frenesie del lavoro, ed imparare la cultura del rispetto e della tradizione del popolo. Solitamente quando si arriva in India, si arriva a Bombay, e la successiva tappa è quella di Mayapur e Navadvip, esattamente a 100 chilometri a nord di Calcutta. Successivamente si puo’ pernottare a Calcutta, e visitarne i villaggi rurali che fanno parte anche dei progetti umanitari “Bambini lavoratori e di strada”. A questo punto la visita proseguirà attraverso lo stato dell’Orissa, caratterizzata dai templi di Bhubaneshwar,Puri, città sacra per li induisti, e di Konarak, arrivando infine ad esplorare le zone interne, la vita delle tribù indigene, girovagando tra mercati e villaggi. Goa invece, è l’unico stato di tutta l’India, ma anche di tuto il mondo, dove si celebra il “Natale al tee”. Si tratta di uno stato tropicale con spiagge baciate dal sole, anche perchè a dicembre siamo nel periodo di alta stagione, eppure è davvero straordinario l’effetto del presepe, e con oltre un centinaio di chiese, Goa è la vera anima del Natale. Goa è abitata perlopiu’ da cattolici, e quasi ogni casa è illuminata dalla luce di una stella.

Tradizione Natale Romania

Dic 07

Sono molti i Rumeni in Italia che per il Natale ritornano nella loro patria, a festeggiare con le loro famiglie, un Natale davvero particolare fatto di tradizioni molto sentite. Una di queste tradizioni riguarda le “colinde” ovvero, canti natalizi, che vengono insegnati ai bambini, i quali, la sera del 24 Dicembre, salgono su di un carro in legno trainato dai cavalli e passando di casa,in casa cantano le melodie natalizie. La gente esce dalle case e dà loro dolci, frutta secca, e dove è possibile, soldi.