Perché non scegliere la meravigliosa Croazia per le vacanze?

I voli per la Croazia costano pochissimo, si spende genericamente poco e si ha la sensazione di essere catapultati in un altro mondo anche se a poche ore di volo dall’Italia.

Vola a Spalato!

Detto ciò, questa è la nostra terza tappa in Croazia dopo Zagabria e Dubrovnik: oggi si parla di Spalato!

Split, è senza dubbio il cuore della Dalmazia nonché la città più grande e più importante della regione: dalle origini importanti, oggi Spalato è una grande città industrializzata che offre molto divertimento ma anche la possibilità di vedere moltissime cose. Famosa già ai tempi dei Romani grazie all’imperatore Diocleziano che qui volle costruire la sua residenza in cui si ritirò dopo aver lasciato il trono, il suo Palazzo era protetto da mura poderose che oggi coincidono con il centro storico della città: all’interno di questa residenza, fu costruito anche il suo mausoleo che poi venne convertito nella Cattedrale di Sv. Duje. La pianta di questa sorta di cittadella, ricorda quella degli accampamenti romani con due strade perpendicolari principali dalle quali si dipartono altre vie: le mura di cui parlavamo prima, presentano 4 porte delle quali si ricorda (e si può tutt’oggi ammirare) la Porta Aurea, la più importante e la più imponente e riccamente decorata. Il Palazzo di Diocleziano tra le rovine romane, è tra le più importanti e imponenti al mondo: anche se molto è andato perduto durante la Seconda Guerra Mondiale, oggi è possibile visitarlo passeggiando in un museo a cielo aperto!

Nei secoli successivi, sempre all’interno delle mura, la città si sviluppo subendo molte modifiche e le architetture del periodo: infatti è possibile vedere palazzetti medievali e altri con influenza barocca. Il centro storico è un posto particolarmente affascinante: fuori dal centro, invece, avrete la possibilità di visitare ad esempio il Museo Archeologico che tra l’altro è il più antico della Croazia, il quale custodisce moltissimi reperti che raccontano la storia della Croazia dalla preistoria al medioevo oppure la Galleria Mestrovic che raccoglie le opere dello scultore omonimo, forse il più importante tra gli artisti di origine croata.

Vola in Croazia questa estate!

Se avete anche solo un giorno in più e siete amanti dei siti archeologici, vale la pena visitare anche la vicina Salona, la città natale di Diocleziano: sito di grande interesse storico, possedeva molti templi, 7 centri termali e un grande anfiteatro. Oggi è ancora possibile visitare una necropoli paleocristiana e il lascito di un importante centro per la cristianità fatto di numerose chiese e chiesette sparse per la città.

Durante il periodo estivo, Spalato non dorme mai e i divertimenti sono continui in tutta la città: non mancano locali, club, discoteche trendy.

Buon viaggio!