Destinazione UsaSe avete intenzione di recarvi negli Stati Uniti in futuro è necessario che già da adesso vi informiate su tutto quello che è necessario avere per varcare le frontiere, come ad esempio l’assicurazione sanitaria USA, per evitare di andare incontro a spiacevoli inconvenienti di varia natura.

Dal 12 gennaio del 2009 chi vuole recarsi negli stati Uniti senza richiedere preventivamente il visto adoperando il programma Visa Waiver deve necessariamente avere un’autorizzazione elettronica al viaggio che dovrà essere ottenuta dal viaggiatore prima di imbarcarsi sulla nave o sull’aereo. Attualmente questa specifica autorizzazione ha un costo pari a 14 dollari da versare nel momento stesso in cui si fa richiesta dell’autorizzazione che ha una validità di due anni. È da considerare che questa speciale autorizzazione nota col nome di Esta non garantisce l’ingresso negli Stati Uniti ma autorizza solamente il passeggero a viaggiare verso tale destinazione.

Il territorio statunitense è molto vasto e per motivi tecnici è stato suddiviso in ben otto fasce di fusi orari. Inoltre è opportuno tener conto che alcuni stati all’Interno degli Usa adoperano l’ora legale mentre altri no.

Le assicurazioni sanitarie sono un aspetto fondamentale per viaggiare negli Stati Uniti poiché il sistema sanitario locale è efficiente ma ciascuno deve pagarselo di tasca propria e le cifre da spendere in caso di bisogno sono elevatissime. Non esiste alcun sistema nazionale che attenui i costi della sanità quindi tutti gli oneri sono a carico del paziente. È necessario quindi stipulare una buona polizza sanitaria prima di partire che possa coprire i costi delle visite, ricoveri ed eventuali interventi chirurgici. Queste polizze si possono acquistate sia in agenzia viaggi che dal proprio assicuratore, oppure esistono siti online in grado di soddisfare al meglio le vostre esigenze a prezzi molto vantaggiosi. Ad esempio in siti come Coverwise, è possibile scegliere e stipulare direttamente online l’assicurazione sanitaria per gli USA con un notevole risparmio di tempo e denaro.

Il mercato offre tariffe vantaggiose per i voli aerei ed è semplice scegliere quello più comodo e meno costoso paragonando le varie offerte su diversi siti online. Se però preferite andare in agenzia per avere un contatto più diretto con chi vi offre il volo valutate bene tutte le proposte che vi presentano e scegliete quella che vi da le maggiori garanzie anche in caso di annullamento volo per diverse ragioni.

Già dall’Italia potete noleggiare un’auto che troverete a disposizione appena arrivati all’aeroporto di destinazione. Non è necessario essere in possesso della patente internazionale per guidare negli Usa, ma basta avere quella italiana in corso di validità e aver compiuto i 21 anni d’età.  Dato che il noleggio delle auto oltreoceano è meno costoso, ci si può permettere di prendere in considerazione un mezzo di maggior cilindrata.

La scelta dei motel o degli alloggi in cui passare le proprie notti a stelle e strisce è ampia e ciascuno può decidere se prenotare già dall’Italia l’albergo prescelto oppure decidere sul posto dove pernottare.

La moneta corrente negli Stati Uniti è il dollaro ma spesso e volentieri per i grandi acquisti sia i cittadini americani che i turisti preferiscono adoperare sempre le carte di credito.

Buon viaggio!