Continua il nostro viaggio alla scoperta dell’Egitto, per darvi spunti di viaggio e qualche curiosità!

Oggi vi portiamo a Marsa Alam, una località sul Mar Rosso che da piccolo paese di pescatori si è trasformato nel giro di pochi anni, in una delle località turistiche più rinomate dell’Egitto insieme a Sharm El Sheik e Hurghada: infatti, grazie all’apertura dell’Aeroporto Internazionale nel 2001, la zona ha visto il turismo in costante crescita.

Proprio per questa sua recente “apertura” al turismo, ci sono luoghi soprattutto marini, ancora incontaminati: la barriera corallina qui è tra le più belle al mondo, particolare proprio come il punto in cui si trova la città, a ridosso del Tropico del Cancro, dove il Sahara  incontra il Mar Rosso.

L’antico insediamento, si era sviluppato non solo per via del mare e della ricca fauna ancora oggi presente, ma anche perché nelle vicine montagne c’erano miniere d’oro e di pietre preziose, oggi raggiungibili solo con un cammello o a piedi e soprattutto con una guida. Proprio da Marsa Alam, partono numerosi percorsi nel deserto alla scoperta di luoghi affascinanti: è possibile farli anche in jeep se non ve la sentite di affrontarli a piedi o tutto il tempo sulla groppa di un cammello.

Per quanto riguarda la sistemazione, un po’ come a Sharm el Sheik, qui troverete numerosi villaggi turistici, grandi catene e hotel un po’ per tutte le tasche, che guardano tutti al mare, cristallino e smeraldo come in pochi posti al mondo. Avrete la possibilità di praticare tutti gli sport legati al mare e soprattutto lo snorkeling, per i meno esperti, che vi permetterà di vedere meraviglie sommerse: coralli e spugne vi lasceranno senza fiato!

Meravigliose le isole incontaminate a largo di Marsa Alam, oggetto di numerose crociere subacquee.

Proprio perché sono presenti molte strutture, la vita notturna la sera è abbastanza viva, almeno all’interno dei villaggi dove spesso si organizzano feste tradizionali con la possibilità di assaggiare alcune specialità locali come il Koshari, pasta riso e ceci con uno stufato al pomodoro molto speziato e molto piccante!

Marsa Alam è un luogo che conserva ancora intatti alcuni scorci tradizionali che testimoniano la vera vita della città, che non è ancora completamente “occidenalizzata”: forse è questo che la rende ancora più bella.

Buon viaggio!