Una vacanza all’insegna dell’aria “buona”, del relax, immersi nel verde, mettendo in valigia anche qualche capo a maniche lunghe e nemmeno un costume: si può, basta andare in montagna!

Questa tipologia di vacanza, sta prendendo sempre più piede negli ultimi anni e non solo per un target “familiare” ma anche per giovani coppie o gruppi che amano stare all’aria aperta e fare escursioni e sana attività fisica: un modo nuovo di vivere le vacanze e di conoscere il nostro territorio, non solo coperto dalla neve!

Fra le mete più gettonate per questo genere di vacanze, segnaliamo vari siti e iniziative.

1 – Trentino: ad esempio la Val Rendena che come punto di riferimento ha Madonna di Campiglio. Dal trekking alla canoa, potrete sbizzarrirvi grazie al variegato paesaggio di montagne e laghi, circondati da verde a perdita d’occhio: se cercate un’esperienza un po’ più forte, potete sempre dirigervi verso il Parco Avventura di Dobbiaco dove potrete cimentarvi sulla pista di Fun Bob. Se invece non potete proprio fare a meno della vostra bicicletta, sappiate che esiste la nuova rotta dolomitica Stoneman Trail che in 5 tappe e 120 chilometri parte dal comune di Sesto passando per Dobbiaco e San Candido. La tradizione a due ruote della Val Venosta è nota agli amanti del genere: vi aspetta un percorso di 150 chilometri tra Italia, Austria e Svizzera e… non dimenticate il passaporto!

2 – Piemonte: il Bardonecchia Adventure Park, vi aspetta con giocosi percorsi in mezzo agli alberi, adatti a grandi e bambini e per avvicinarli alla natura.

3 – Valle d’Aosta: prima di tutto, sottolineiamo che in questa regione, fino al 22 di agosto, è in vigore l’offerta Chi si ferma è premiato che prevede sconti particolari per le famiglie che decideranno di prolungare il loro soggiorno. A parte questo, mille sono le attività da svolgere: stage di avvicinamento alla montagna, escursioni in quota e arrampicate disponibili fino a metà settembre nella Valle di Gressoney e nella Val d’Ayas. Sul Cervino, invece, è nato un Bike Park con un percorso che parte da 2900 metri di altitudine e si snoda per 7 chilometri; è nato anche un nuovo percorso per gli amanti del trekking chiamato Gran Balconata del Cervino che percorre i sentieri più suggestivi di quel tratto di arco alpino.

Buon viaggio!