madrid1Lo spirito della movida spagnola, la storia, gli abitanti, i magnifici parchi, il flamenco, l’arte, l’archidettura, questi e molti altri potrebbero essere gli interessi per progettare un viaggio a Madrid.

Una città voluta da Federico II come la sua capitale per la posizione perfettamente centrale nella penisola iberica,  Madrid non delude mai i suoi visitatori perchè ogni angolo trapela di quel calore tipico del temperamento spagnolo ed è sempre un benvenuto unico.

E’ un viaggio accessibile a tutti grazie alle offerte di voli low cost di compagnie come eayjet e raynair  in partenza da molte città italiane, la città inoltre offre una  vasta gamma di hotel, bed&breakfast e ostelli centrali a costi davvero irrisori ( per l’alloggio vi consigliamo di visitare il sito hostelworld.com).

Una volta arrivati a Madrid la mobilità non sarà un problema, facendo base al centro vedrete che raggiungere a piedi le più importante attrattive non solo sarà facile, ma sarà anche un piacere. Perchè passeggiando dalla gran via al paseo del prado, attraversando puerta del sol, piazza benveniste e deviando per plaza major si scoprono angoli di grande interesse storico e la passeggiata sarà animata anche dalle musiche degli artisti di strada che con il ritmo del flamenco vi incateranno.

Cosa vedere ?

I musei da non perdere sono tre, vicissimi fra loro , tutti nel centro storico (non potete dire di essere stati a Madrid senza aver visto il Guernica di Picasso) e visitabili con un unico biglietto d’ingresso. Vi lascerà senza fiato anche il parco del Buen Retiro, situato proprio alle spalle del museo del Prado, curatissimo sotto ogni aspetto, il parco include anche un laghetto dove è consuetudine dei turisti affittare una barchetta.

La domenica il parco è animato da giocolieri, suonatori percussionisti e altre attrattive da strada. Bellissima la gita al Palacio Real (anche questo raggiungibile al piedi dal centro storico), il palazzo, costruito sotto Federico II è ricchissimo di affreschi e i suoi giardini, del Sabatini, sono fantastici per un pic nic nella storia. La sera non avrete problemi a trovare divertimenti di ogni tipo,purchè ricordatie di uscire tardi. I madrileni fanno vita notturna, dovrete abituarvi a cenare solo dopo le 22, perchè il cuore della movida (presso la stazione metro Tribunal) si colora di allegria da mezzanotte fino a tarda notte.

Se state più di tre giorni non privatevi di una gita fuori porta. Toledo, per esempio,allettante borgo medioevale, si trova a solo un’ora da Madrid e i treni partono dalla stazione Atocha Renfe ogni mezz’ora.

Cerchi un Hotels a Madrid ?