Il sogno di darsi alla fuga, soprattutto andare al caldo, nel periodo natalizio, è una possibilità che piace davvero a tutti; ecco quindi una proposta davvero esclusiva, Londaa Giraavary, in un atollo delle Maldive, dove a disposizione dei turisti ci sono angoli di paradiso privati per una indimenticabile esperienza rigenerante. Si tratta di soggiornare tra resort, ristoranti, green farm e showroom, un vero sogno ad occhi aperti, perchè c’è una grande differenza tra una vacanza ed un vera e propria esperienza entusiasmante. Per scoprirla si puo’ viaggiare approdanso nel cuore dell’ Oceano Indiano.

Non si tratta di una scorciatoia per il paradiso, ma di una meta selettiva dove ogni dettaglio è sopra, oppure sotto, ad un’isola di 18 ettari che dista 30 minuti di idrovolante dalla capitale Malè. In questo fazzoletto di arena, stress, corse ed eccessi si placano, restitiuendo al tempo una dimensione diversa. Le ore sembrano dilatarsi nelle ville e nei bungalow posizionati con attenzione per rispettare la privacy degli ospiti. Tra le vetrate delle lussuose costruzioni o lungo i perimetri delle piscine private, ognuno ha a disposizione un angolo di eden, indipendente e protetto. Le ville sintetizzano questo risultato infatti l’obiettivo è quello di trasformare l’esperienza del dormire in albergo nel piu’ coinvolgente “dominio personale” dove l’ospite si sente a casa. Le 30 residenze sulla spiaggia, con piscina, mettono a disposizione tutti i confort possibili per vivere al meglio il soggiorno dentro e fuori la villa. Quello che sorprende del Landaa Giraavuru è il perfetto equilibrio tra eleganza ed esclusività. privacy e condivisione degli spazi comuni, vie di fuga emotive e sensoriali. Una ricetta bilanciata che si ritrova in tutti gli aspetti dell’isola. Ogni dettaglio di quest’isola è pensato e studiato appositamente per il turista, o meglio, per l’ospite affinchè viva un’esperienza a 360°. Al tramonto, per esempio, a fianco delle luci artificiali, vengono accese le torce a fuoco e l’aria si riempie con fragranze di incenso, per gustare l’attesa di gustare i sapori dell’alta cucina in uno dei ristoranti esclusivi presenti sull’isola. La pace dei sensi trova il suo massimo appagamento nella spa ayurvedica, la piu’ grande delle Maldive. Sotto la supervisione di un medico, che offre la propria consulenza anche dopo il soggiorno a Loandaa Giraavaru, si possono sperimentare trattamenti rigeneranti sia nelle stanze dell’acqua, sia in quelle situate in giardino, dal quale provengono gli ingredienti necessari per le cure indiane. Lo specchio d’acqua è il catalizzatore delle attività autdoor, con un deck per prendere il sole e una depandance perfetta per la lettura. Tutti gli arredi su quest’isola sono appoggiati su pavimenti di sabbia; se preferite scegliere i bungalow, potete godere comunque di un soggiorno intimo ed esclusivo: piscina e accesso al mare indipendenti, deck e terrazza, letto con ampia vetrata sullo specchio d’acqua antistante, bagno con vasca e doccia all’esterno, sembra un sogno, ma è pura realtà. La brezza marina si sostituisce all’aria condizionata, ed il panorama è come un quadro d’autore, l’oceano infinito che regala la sensazione di pace, libertà, spensieratezza, edilio. Se questa è la vostra vacanza, allora non abbiate timore di investire sulla vacanza dei vostri sogni, e che il desiderio si trasformi in realtà!