Lanzarote, mitica isola di lava e spuma… uno dei posti più belli e caratteristici della Terra, appartenente all’arcipelago delle Isole Canarie.

Le sue splendide coste si bagnano nelle acque dell’Oceano Atlantico e sono lambite dalla corrente delle Canarie, che rende questo mare fra i più pescosi del mondo.

L’isola è la più orientale e settentrionale dell’arcipelago, la prima incontrata dai navigatori … e la prima ad essere conquistata!

Lanzarote è un’isola dalle 1.000 facce e dai 1.000 risvolti, ove un sole accecante, riscalda ed illumina le basse colline rossastre ed ocra, che sovrastano i paesi bianchi … senza neanche una parvenza della vegetazione cittadina cui noi siamo abituati!

Un’isola che propone al visitatore:

• una pianura di sabbia;

• i recenti crateri delle eruzioni;

• le colline vulcaniche de La Geria, con le loro coltivazioni di vite;

• il Malpais de la Corona, con le sue guglie di lava ed i suoi blocchi di magma;

• la spiaggia, il mare, il sole ed il vento.

Una località, la cui salvaguardia ambientale, è stata dichiarata dall’Unesco ” Riserva Mondiale della Biosfera” per la sua natura intatta, quasi primitiva e propone al visitatore una serie di città assolutamente da visitare:

Arrecife : la capitale dell’isola, ove visitare il castello di San Gabriel e la fortezza di San Josè, sede del museo di Arte contemporanea;

Zosta Teguiste: una moderna zona turistica sulla zona orientale dell’isola, con spiagge con sabbia chiara, non molto affollate;

La Santa, Tinajo: situata nella parte opposta a Costa Teguiste, è l’unica località turistica della costa settentrionale;

Puerto del Carmen: in origine un tranquillo villaggio di pescatori ed oggi principale località turistica dell’isola, con bar e pub tranquilli, discoteche e vita notturna con attrazioni di ogni genere, ristoranti, spiagge dorate, intrattenimenti per giovani ed adulti, il casinò, eccetera;

Parco del Timanfaya: mitica visita alla famosa Montagna del fuoco;

Playa Blanca: località tranquilla e rilassante, all’estremità meridionale di Lanzarote, le cui origini sono quelle di un paese di pescatori, oggi rinomato centro per la pratica di sport acquatici;

Playa Papagayo: tranquilla località balneare, distante 7 Km da Playa Blanca e caratterizzata da bianche spiagge ed ove si possono degustare squisiti piatti a base di pesce, per poi partire per l’escursione al Parco del Timanfaya o dal porto col traghetto per Fuerteventura.

Lanzarote, una terra unica e spettacolare senza eguali: decisamente da non perdere!