La Sicilia oltre che terra di storia e di gente calorosa,è anche luogo  di spiagge spettacolari da far invidia ai paradisi caraibici.Una menzione particolare merita  la Spiaggia dei Conigli di Lampedusa, premiata da TripAdvisor nel suo TripAdvisor Traveler’s Choice Awards 2013 come la spiaggia più bella del mondo. Con un mare cristallino ed un buonissimo cibo contaminato inoltre dalla vicinanza alle regioni africane e con dei prezzi non eccessivi che incoronano Lampedusa come la meta più calda per l’estate 2013.

Lampedusa,l’isola italiana situata più a meridione, si trova  a metà tra Malta e la Tunisia e appartiene geologicamente  al continente africano. È la più estesa dell’arcipelago delle Pelagie e ha un clima mediterraneo con rare precipitazioni, unica fonte di acqua dolce. In estate è possibile raggiungerla grazie alle rotte aeree low cost, partendo da diverse città italiane, oppure con i traghetti in partenza dalla Sicilia. Lampedusa è molto amata dai turisti per le sue spiagge di sabbia bianca, per lo splendido mare azzurro e per i fondali incontaminati, perfetti per gli amanti delle immersioni.L’Italia senza Lampedusa non potrebbe vantarsi di una natura dove l’unità armonica del cielo col mare e del mare con la terra lascia un segno indelebile a chi li vive per la prima volta.

L’Isola di Lampedusa rappresenta una piccola parte di mondo tutta da scoprire prima ancora di poterla apprezzare ed innamorarsene. Occorre far vagare lo sguardo alla ricerca di lontane memorie per distinguere le stupende macchie incontaminate di gariga che ricoprono la formazione rocciosa di base.
E’ il luogo che si può amare solo dopo averlo vissuto, dove le emozioni e le sensazioni visive, suscitate da improvvise apparizioni di una natura perfetta ed esaltante, rimangono nell’anima insieme con l’atmosfera magica dei contrasti apparenti del microcosmo ambientale…