Madrid, caliente capitale della Spagna, al centro della penisola iberica, sulle rive del fiume Manzanares, nel cuore dell’altopiano della Castiglia.
Fondata nell’850, iniziò a formarsi così com’è, tra il XVII e il XVIII secolo, con la costruzione di edifici, strade e piazze, che ancora oggi fanno parte del suo essere …
Una stupenda cittadina, con un clima gradevole tutto l’anno, con numerose opere d’arte, un’invidiabile cultura e cucina, un impareggiabile ambiente naturalistico ed una popolazione goliardica e solare, particolarmente orgogliosa delle proprie origini!

Ma ecco una serie di proposte, assolutamente da visitare a Madrid:

  • ·        Porta di Toledo: punto obbligatorio d’inizio di ogni visita che si rispetti;
  • Palazzo Reale: costruito nel XVIII sec., è conosciuto anche come Palazzo d’Oriente e viene usato dai Reali, per i ricevimenti ufficiali;
  • ·        Plaza Mayor: la più antica piazza della città, con la Statua di Filippo III e la Casa della Panaderia;
  • Plaza della Provincia: con il Palazzo de Santa Cruz, sede del ministero degli esteri, il Teatro Reale ed il Palazzo del Senato;
  • ·        Puerta del Sol: ospita il Palazzo delle Poste, la Casa de Correos con l’Orologio e le statue della Mariblanca e dell’Orso con il Madrono;
  • Parque del Buen Ritiro: parco cittadino, sede del Palazzo di Cristallo ed il Palazzo di Velasquez, che ospita importanti mostre;
  • Malasana e Atocha: particolari quartieri della cittadina, rispettivamente per i locali ed i monumenti di alto valore culturale;
  • Museo del Prado: il più importante museo d’arte della Spagna, con opere dei maestri Goya e Velasquez, oltre a numerose opere di pittori stranieri, tra cui italiani;
  • Il Giardino Botanico ed il Museo Nazionale Reina Sofia: ove ammirare il celebre Guernica di Pablo Picasso.;
  • Paseo della Castalleneda: con il Museo di Scienze Naturali, il Palazzo dei Congressi ed il Stadio Santiago Bernabeu, con annesso museo.

Davvero infinite sono comunque le bellezze di Madrid, tra cui è assolutamente imperdibile il tour al  Monastero El Escorial, ai piedi della Sierra de Guadamarra, in una posizione incantevole a 1000 slm: un massiccio palazzo, con oltre 2.000 stanze, in granito chiaro.

Dichiarato dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità e definito l’ottava meraviglia del mondo, racchiuso negli immensi Giardini del Principe, fu il simbolo del potere politico e religioso dei re cattolici, oltre che residenza e pantheon reale!

Costruito da Filippo II a seguito della vittoria di San Quintino contro le truppe francesi, svela al suo interno una Basilica, con un’immensa cupola alta 90 metri, da cui si accede al Panteon de los Reyes, la cripta ove riposano le spoglie dei re e delle regine di Spagna.

Ai lati della cripta, si estende invece il Palazzo Reale, composto dal Palacio de los Austrias e de los Borbones, con enormi sale con magnifici arredi, ricchi dipinti di artisti spagnoli, italiani e fiamminghi, ad ornare ben 16 chilometri di corridoi dai soffitti interamente affrescati.

Insomma, una Madrid tutta da scoprire, per cui vale quanto meno “fare” la Madrid Card, una speciale carta servizi, riservata alla città di Madrid e dintorni, che include l’ingresso gratuito in oltre 40 musei, l’accesso illimitato al bus turistico Madrid Visión e alla teleferica, l’ingresso al Parco divertimenti, allo Zoo Acquarium, la visita allo Stadio Santiago Bernabeu e numerosi sconti in negozi, locali e discoteche, per una Madrid … tutta da scoprire!