Come ogni anno, ormai dal 1914, a Siracusa si terrà un evento culturale importantissimo per il teatro classico: il XLVI Ciclo di Rappresentazioni Classiche nella splendida cornice di uno dei teatri antichi più belli del Mediterraneo.

Voli low cost per la Sicilia!

In scena al Teatro Greco, dal 8 maggio al 20 giugno, avremo l’opportunità di vedere Aiace di Sofocle per la regia di Daniele Salvo che avrà come protagonista Maurizio Donadoni per continuare con Fedra di Euripide, per la regia di Carmelo Rifici ed Elisabetta Pozzi nel ruolo di Fedra.

Due tragedie che vedono sapientemente mescolata follia, pudore, vergogna, inganno, collera, amore, morte e paura del giudizio che è talmente schiacciante da portare i protagonisti a gesti irreparabili; l’irrazionalità che irrompe nella vita è il fil rouge che lega le tragedie di quest’anno a quelle del 2009 che si concludevano con la rappresentazione di Medea.

Aiace e Fedra sono sempre stati due personaggi che hanno cambiato per alcuni versi la storia del teatro stesso per via dell’intensità dell’interpretazione che, chi si è cimentato, ha dovuto sostenere.

Vola in Sicilia!

Siracusa si accenderà come mai nel resto dell’anno per dare vita ad un appuntamento ormai consolidato, che dona prestigio alla città stessa e che sottolinea come la cultura e il turismo possono e devono andare di pari passo.