Riccione, tipica e tradizionale meta italiana delle vacanze, situata nella Riviera Romagnola lungo la costa dell’Adriatico.

Situata in bella posizione naturalistica, è caratterizzato da una lussureggiante vegetazione, accanto a cui si collocano svaghi ed attrazioni di ogni genere per grandi e piccini, dalle discoteche ed i locali notturni, ai pub ma anche con parchi di divertimento acquatici, tra cui assolutamente da menzionare sono “Aquafan ” ed “ Indiana golf ”!

Meta ambita da turisti stranieri, specie tedeschi ma anche italiani, è decisamente una delle città balneari nel nord-Italia più rinomate.

Originariamente semplice stazione di sosta lungo la Via Flaminia, si sviluppò nel 1865 grazie all’inaugurazione di una stazione della linea ferroviaria “Bologna-Ancona” e quindi con la conseguente costruzione dei primi “Ospizi Marini”…

Dal 1922, Riccione ottiene poi l’autonomia comunale e da quel momento inizia a svilupparsi come vero e proprio centro balneare, nonché industria del divertimento, con tanto di infrastrutture ed alberghi di vario genere.

Cuore e centro della città è indubbiamente Viale Ceccarini, fulcro della vita mondana e culturale ma anche il luogo perfetto per passeggiare, approfittando per fare “del salutare” … shopping: il corso alberato, ospita difatti numerosi negozi e boutique di vario genere, tanto che è frequentatissimo dai turisti, specie durante i caldi mesi estivi.

Da Viale Maria Ceccarini, partono due perpendicolari, rispettivamente, viale Dante e viale Gramsci, anch’esse ricche di alberghi e di locali, mentre sul lungo mare, si incontrano alberghi eleganti, accanto a numerose discoteche e locali notturni, senza dimenticare lo Stabilimento Termale!

Da visitare magari in una sfortunata giornata di pioggia, è poi il Museo del Territorio con un’interessante sezione geologico-naturalistica ed una particolare sezione archeologica, passando poi ovviamente al Castello degli Agolanti, che maestoso domina le colline alle spalle di Riccione!

Protetto da due moli, si svela infine il porto-canale di Riccione, approdo sicuro per piccole e medie imbarcazioni, posto alla foce del Torrente Melo, in grado di accogliere circa 500 barche, con una banchina di ben 12 metri ed una profondità dei fondali massima, di 2 metri.

Con una spiaggia tra le più belle e servite della Riviera Romagnola, il turista può scegliere addirittura tra ben 135 stabilimenti balneari, decidendo ogni giorno come vivere la spiaggia, se semplicemente rilassandosi oppure divertendosi partecipando a feste ed eventi, o ancora se dedicandosi allo sport o ai divertimenti per i bambini, oppure ….

Insomma una vacanza davvero per tutti i gusti, quella che può offrire Riccione: non resta che partire “al volo” … buone ferie!

Riccione, tipica e tradizionale meta italiana delle vacanze, situata nella Riviera Romagnola lungo la costa dell’Adriatico.

Situata in bella posizione naturalistica, è caratterizzato da una lussureggiante vegetazione, accanto a cui si collocano svaghi ed attrazioni di ogni genere per grandi e piccini, dalle discoteche ed i locali notturni, ai pub ma anche con parchi di divertimento acquatici, tra cui assolutamente da menzionare sono “Aquafan ” ed “ Indiana golf ”!

Meta ambita da turisti stranieri, specie tedeschi ma anche italiani, è decisamente una delle città balneari nel nord-Italia più rinomate.

Originariamente semplice stazione di sosta lungo la Via Flaminia, si sviluppò nel 1865 grazie all’inaugurazione di una stazione della linea ferroviaria “Bologna-Ancona” e quindi con la conseguente costruzione dei primi “Ospizi Marini”…

Dal 1922, Riccione ottiene poi l’autonomia comunale e da quel momento inizia a svilupparsi come vero e proprio centro balneare, nonché industria del divertimento, con tanto di infrastrutture ed alberghi di vario genere.

Cuore e centro della città è indubbiamente Viale Ceccarini, fulcro della vita mondana e culturale ma anche il luogo perfetto per passeggiare, approfittando per fare “del salutare” … shopping: il corso alberato, ospita difatti numerosi negozi e boutique di vario genere, tanto che è frequentatissimo dai turisti, specie durante i caldi mesi estivi.

Da Viale Maria Ceccarini, partono due perpendicolari, rispettivamente, viale Dante e viale Gramsci, anch’esse ricche di alberghi e di locali, mentre sul lungo mare, si incontrano alberghi eleganti, accanto a numerose discoteche e locali notturni, senza dimenticare lo Stabilimento Termale!

Da visitare magari in una sfortunata giornata di pioggia, è poi il Museo del Territorio con un’interessante sezione geologico-naturalistica ed una particolare sezione archeologica, passando poi ovviamente al Castello degli Agolanti, che maestoso domina le colline alle spalle di Riccione!

Protetto da due moli, si svela infine il porto-canale di Riccione, approdo sicuro per piccole e medie imbarcazioni, posto alla foce del Torrente Melo, in grado di accogliere circa 500 barche, con una banchina di ben 12 metri ed una profondità dei fondali massima, di 2 metri.

Con una spiaggia tra le più belle e servite della Riviera Romagnola, il turista può scegliere addirittura tra ben 135 stabilimenti balneari, decidendo ogni giorno come vivere la spiaggia, se semplicemente rilassandosi oppure divertendosi partecipando a feste ed eventi, o ancora se dedicandosi allo sport o ai divertimenti per i bambini, oppure ….

Insomma una vacanza davvero per tutti i gusti, quella che può offrire Riccione: non resta che partire “al volo” … buone ferie!