Capoluogo di provincia dell’Emilia-Romagna, Rimini, a 5 m s.l.m., con circa 135.000 abitanti, è una delle località balneari più famose d’Italia.

Abitata sin dalla preistoria e poi dai galli e dagli Etruschi, la città fu rifondata col nome di Ariminum dai Romani, che nel 268 a.C. conquistarono le terre della Pianura Padana, diventando una colonia di grande importanza commerciale e militare, grazie alla sua strategica posizione lungo lo stivale italiano!

Rimini oggi è divisa in due nuclei distinti e separati l’uno dall’altro: il centro storico con gli antichi monumenti e la marina, con oltre 15 km di spiaggia, suddivisa in 10 frazioni: Torre Pedrera, Viserba, Viserbella, Rivabella, San Giuliano Mare, Marina Centro, Bellariva, Marebello, Rivazzurra e Miramare.

Rinomato centro del divertimento, Rimini è uno dei centri balneari più frequentati dai giovani, che oltre alla vita da spiaggia, possono godere di un’intensa e divertente vita notturna!

Ma ecco per coloro che vogliono riscoprire la storia di Rimini, cosa visitare:

  • l’Anfiteatro Romano: risalente al II secolo d.C., costruito in prossimità del mare, ospitava spettacoli di gladiatori ed accoglieva fino a diecimila persone. Oggi è sede di manifestazioni e spettacoli ed meta di numerose visite guidate;
  • Domus del Chirurgo: una vasta area archeologica di circa 700 mq che comprende la casa di un medico del II sec., oltre a strutture appartenenti ad epoche più recenti, ove sono state rinvenute numerose opere, quali mosaici, vasi di terracotta, monete, strumenti chirurgici ed alcuni resti umani intatti;
  • Museo Comunale: accanto alla Domus del Chirurgo, in pieno centro storico, accoglie numerose testimonianze della Domus;
  • Borgo San Giuliano: un caratteristico borgo di origine medievale con tanto di Chiesa, famoso per aver dato i natali a Federico Fellini;
  • ·        Tempio Malatestiano: frutto della mente di Leon Battista Alberti, uno dei massimi teorici del Rinascimento, è caratterizzato da un serie di arcate ed ospita opere di grande importanza quali il Crocifisso di Giotto e l’affresco di Piero della Francesca;
  • Italia in Miniatura: il parco adatto a chi ama il Bel Paese, ove trascorrere una giornata passeggiando tra il Colosseo, l’Arena di Verona, la Torre di Pisa, … riscoprendo l’Italia.

La città, è divisa in quartieri, con strade ognuna delle quali, corrisponde al numero di uno stabilimento balneare, per cui, è davvero difficile, se non impossibile perdersi!

La via principale è ricca di negozi e boutique di vario genere, oltre a ristoranti, bar e locali ove rilassarsi e scambiare quattro chiacchiere … per poi ripartire a visitare le attrazioni ed i monumenti antichi della città storica, oppure per ritornare in spiaggia!

Da ricordare inoltre a Rimini, la fiera, che si estende per una superficie di 460.000 metri quadrati, disposti sul pian terreno, con tanto di vasti giardini, 16 padiglioni, 1 sala convegni da 730 posti e diverse altre di capienza minore.

Ultima ma non per importanza, ovviamente la stupenda spiaggia di Rimini, ricca di ogni tipo di servizio, per grandi e piccini, ove tra la sabbia ed il mare, ci sono difatti apposite aree per i bambini, che permettono ai più piccoli di giocatore in tutta tranquillità accanto a mamma e papà, che possono godersi le meritate vacanze, dopo un lungo anno di lavoro!

Insomma, quand’è la partenza?