Affascinante metropoli sul mare ma protetta dai monti, città culturale, punto di riferimento turistico in Australia: parliamo della città di Sidney che da sempre si contende con Melbourne, il titolo di città più importante.

Di sicuro c’è che è una città dai mille spunti, molto viva, tollerante, economicamente di ottimo livello, dotata di parchi, teatri e spiagge incantevoli: tutto questo la fa essere tra le prime 10 città più vivibili del mondo.

Nasce sul più grande porto naturale del mondo, Port Jackson, sul quale sono disseminate più di 100 spiagge: tra le più famose, specialmente tra gli amanti del surf, è Bondi Beach la più vicina dal centro urbano di Sidney dove si può fare surf tutto l’anno grazie al clima mite e temperato, così come prendere solo un po’ di sole! Da non perdere, qui, c’è il Parco Nazionale del Porto di Sidney fatto di piccole baie, isolette, spiagge, piscine naturali e sentieri per fare escursioni. Da sottolineare che una delle tante baie è Darling Harbour, oggi piena di zone pedonali e ricreative, parchi, uno spettacolare acquario (dove si può vedere anche qualche ornitorinco!), nonché di locali che rendono la vita molto movimentata sia di giorno che di notte.

La parte più antica (Cumberland Plain) e quella più nuova (Hornsby Plateu oggi detto North Shore) sono unite da uno dei simboli di Sidney, l’Harbour Bridge, il ponte ad arco che attraversa tutta la baia: accessibile anche ai pedoni, c’è anche la possibilità di “scalarlo”, ultima tendenza turistica del luogo. Il cuore economico e finanziario di Sidney si chiama Central Business District dove si trovano grattacieli in grande concentrazione, la World Tower e l’Opera House che probabilmente è uno degli edifici più conosciuti al mondo e che rientra nelle tappe “obbligatorie” per chi decide di visitare Sidney. Sempre in città, interessanti da visitare sono i quartieri di Rocks, dapprima covo di delinquenti poi quartiere residenziale che conserva case e cottage tutti in stile inglese, e il quartiere di Paddington che presenta case in stile vittoriano e soprattutto tante piccole gallerie d’arte moderna. Anche Chinatown, merita una visita.

Impossibile dire tutto… quindi… Buon viaggio!