Più o meno “veraci”, le sagre sono senza dubbio degli appuntamenti a cui non si può rinunciare specialmente d’estate: per chi va in vacanza o per chi resta in città, rappresentano un modo per conoscere tradizioni e sapori dei luoghi che si vanno a visitare o un saporito diversivo per passare una serata diversa e magari sfuggire al caldo della città. Proprio per saggiarne la “bontà” e distinguere le vere sagre da quelle sedicenti tali, l’Unione delle Pro Loco Italiane pensa di creare una sorta di “bollino” per tutelare chi le sagre le organizza veramente e chi alle sagre va a mangiare!