Pare non ancora confermata anche se riportata su tutti i maggiori quotidiani, la manovra che prevede oltre l’arrivo di tanti altri piccoli pagamenti, anche la tassa di soggiorno per chi pernotterà a Roma questa estate.