Parliamo oggi di Creta, un piccolo angolo di paradiso nel quale passeggiare tra storia ed archeologia, leggende, cultura ed in ultimo … nel bel mezzo di una natura incontaminata, con un mare limpido, accanto a cui si stendono lunghe spiagge di sabbia finissima, abbracciata da una natura più aspra e selvaggia con catene montuose nel prossimo entroterra.
In una vacanza a Creta è possibile riscoprire le tradizioni, l’artigianato, i profumi, la gastronomia con tutti i suoi prodotti tipici (l’olio, il vino, il miele ed il formaggio) ed i panorami romantici, di quella che può essere definita una “culla raffinata” della civiltà minoica, da sempre terra di conquista, particolarmente appetibile per la sua posizione a cavallo di Oriente e Occidente, specie per quanto alla sua costa nord-occidentale, a ovest della capitale Iraklion, ove le sue spiagge diventano caraibiche, i più importanti siti archeologici si svelano, la natura si fa più selvaggia e le città più eleganti.