Chi ha detto che viaggiare low cost significa essere passeggeri di “seconda categoria”? Convinzione diffusa tra molti che magari su 100 viaggi low cost effettuati, hanno subito un isolato episodio di disservizio che peraltro capita regolarmente anche con le così dette “compagnie di serie A”!