Un viaggio a Firenze per Pasqua.
In Toscana c’è una bellissima e famosa città che conta circa 370.000 abitanti: Firenze.
E’ stata in passato capitale d’Italia, ed è sede di numerosi personaggi quali la famiglia De Medici. Città d’arte e d’architettura è considerata il luogo d’origine e di nascita del Rinascimento.
E’ ricchissima di monumenti e luoghi da visitare, ad esempio gli Uffizi, il Duomo, la Santa Croce, il Ponte Vecchio, Piazza della Signoria e Palazzo Pitti.

La piazza principale di Firenze è Piazza della Signoria con il maestoso e bellissimo Palazzo Vecchio e in vicinanza la galleria degli Uffizi. Poco lontano si trova la cattedrale di Santa Maria del Fiore, con la maestosa cupola (la più grande mai costruita) che leggenda narra che con la sua ombra coprisse interamente la città.

Il campanile di Giotto fa capolino al grande Duomo insieme al Battistero di San Giovanni, il quale presenta magnifiche porte di bronzo.
Firenze è attraversata dal fiume Arno, e per questo motivo sono presenti molti ponti, tra cui il Ponte Vecchio che rappresenta lo stile e l’architettura della città. Infatti su di esso ergono casette e botteghe tipiche.
Questo ponte vuole la sua notorietà ed importanza grazie al fatto che è l’unico ponte rimasto intero dopo la seconda guerra mondiale.

Firenze è anche famosa per i molteplici musei che la caratterizzano. I principali sono la Galleria dell’Accademia, il Bargello o la reggia di Palazzo Pitti e la Galleria Palatina.
Sono inoltre presenti importanti opere d’arte conosciute in tutto il mondo, come la Venere di Botticelli e il David di Michelangelo.
Chiese decorate e meritevoli di essere visitate sono la Cattedrale di Santa Maria del Fiore che è rappresentata dal Duomo con la sua famosa cupola, il Battistero di San Giovanni famoso per la porta del Paradiso di Lorenzo Ghiberti, la Santa Maria Novella conserva inestimabili opere d’arte, come gli affreschi di Masaccio, Paolo Uccello, Filippino Lippi e Domenico Ghirlandaio. Anche la facciata anteriore è totalmente decorata da Leon Battista Alberti.
Un’altra chiesa è la Santa Croce in cui sono sepolti grandi personaggi come Donatello, Michelangelo, Galileo Galilei, Niccolò Machiavelli, Guglielmo Marconi, Enrico Fermi, Luigi Cherubini, Lorenzo Ghiberti, Gioachino Rossini, Leon Battista Alberti, Ugo Foscolo e molti altri.
Altre strutture sono San Lorenzo, Santo Spirito, Orsanmichele, Santissima Annunziata, Ognissanti, Il Carmine, Santa Trinità e tantissimi altri luoghi degni di essere visti.
Firenze è molto ricca di palazzi, tra cui, come precedentemente accennato, Palazzo Vecchio che si trova in Piazza della Signoria ed è la sede del comune.
In piazza della Libertà potrete visionare il noto Arco di Trionfo, eretto nel Settecento dall’architetto Jean-Nicolas Jadot.

Oltre a queste inestimabili opere d’arte, in centro ci sono anche i cosiddetti caffè storici, punti di ritrovo per artisti, letterati e uomini di cultura. Il principale è il Caffè Casoni ideato dal conte Camillo Negroni da cui è nato l’omonimo cocktail Negroni.
Altri caffè li troverete in piazza della Signoria, piazza della Repubblica, in via Cavour e via de’ Tornabuoni.
Firenze è una bellissima città italiana, che deve essere assolutamente visitata e vissuta, grazie al suo ricco patrimonio artistico e culturale.

Potrebbe essere un’ottima occasione per fare un originale viaggio di Pasqua.