pantelleria-aerea-aereoLe isole minori della Sicilia sono meta di numerosi turisti ogni anno richiamati da mare limpido e temperature miti per gran parte dell’anno.

Oggi andiamo a Pantelleria,isola  a largo di Trapani,geograficamente  è molto più vicina alle coste tunisine, da cui dista 60  km, che a quelle siciliane (100 km). L’isola fa parte della Riserva Orientata della Regione Sicilia conservando mare pulito e natura incontaminata.L’isola offre diverse possibilità ai propri vacanzieri.Mare e relax sono il connubio della vacanza pantesca.La zona abitata dell’isola si trova nella parte nord.

Le diverse opportunità presenti sull’isola sono : gite in barca,
di immersioni tra fondali , trekking, gite a cavallo e tour enogastronomici.

Il castello di Barbacane,di origine bizantina,sovrasta l’interno centro abitato.

Mare,cultura e ovviamente buona cucina.

L’isola è famosa per la coltivazione della vite e del cappero che grazie a temperature miti trova il luogo ideale per la sua coltivazione.

Come raggiungere l’isola ?

Le alternative sono tra auto e aereo.I voli diretti partono da Trapani,Palermo o da Roma con Alitalia e Air One e durano dai 25 ai 45 minuti.Le partenze delle navi sono dal porto di Trapani e di Mazara del Vallo.

Porto l’auto ?

A discrezione.Sull’isola ci si puo’ muovere senza problemi con i mezzi pubblici o affittando uno scooter.

Siamo sicuri che l’isola non deluderà tutti i vacanziere alla ricerca di tanto relax aggiungendo sapori e cultura che un posto come questo riesce a trasmettere.