Il Brasile ha ereditato molte delle tradizioni europee, tra cui il Natale, lasciando poco alla tradizione del Paese, questo non significa però che il Natale in Brasile sia meno caratteristico o suggestivo. La grande differenza sta nel clima, quindi se siete pronti a trascorrere il Natale “sotto al sole” non vi è al mondo luogo migliore, per esattezza, si parla di una temperatura intorno ai 28 gradi tutto l’anno. Impensabile sentire la nostalgia di casa, anche il menu’ infatti è pensato in stile “occidentale” infatti a Natale ecco un pranzo costituito da carne di maiale, tacchino, arrosti, riso, insalate, fatta eccezione per la faraona brasiliana che viene cucinata con farina,burro e pancetta tagliata a dadini, poi frutta secca, oppure frutta di stagione e non manca nemmeno Babbo Natale (Papai Noel) con gli stivaloni.

Il luogo del Brasile dove la tradizione natalizia è piu’ sentita è la città di Gramado, nello Stato del Rio Grande del Sud, dove i festeggiamenti, e non è un caso, si protraggono addirittura per due mesi. Il Natal Luz di Gramado è ancora piu’ esplosivo, infatti è roboante di luci, colori, danze, coreografie, addirittura è considerato il piu’ grande evento di Natale di tutto il mondo, dove accorrono ogni anno migliaia di turisti in questa città immersa tra le montagne, dove a farla da padrona è anche l’architettura ispirata ai luoghi piu’ fatiscenti e romantici della Germania, che la rende incantevole anche per coloro che desiderano trascorrere un Natale all’insegna del romanticismo. I festeggiamenti qui a Gramado durano fino all’ 11 di gennaio, infatti ricordiamo in particolare; la Grande sfilata di Natale, lo Spettacolo della Natività, la Notte Felice, l’incontro Brasiliano dei Babbi Natale, i concerti nel parco, gli alberi canori, la Tannenbaumfest, la Villa di Natale, le Finestre dell’Avvento, l’Arca di Natale… ma oggi, va di “moda” Fortaleza, infatti pensare al Brasile è pensare proprio a questa città e alle sue feste natalizie altrettanto indimenticabili.

Fortaleza è per tutti coloro che vogliono trascorrere un Natale davvero particolare, per vacanze indescrivibili, si tratta di una città che va vissuta attraverso anche le sue spiagge, un sogno ad occhi aperti, un paradiso. Trascorre qui le feste natalizie significa visitare e godere di uno dei luoghi piu’ belli ed incantevoli della terra dove il caldo e l’aria hanno uno strano sapore e dove la notte è giovane e a mezzanotte è un buon momento per tuffarsi nei locali. Anche qui la temperatura oscilla tra i 26 e 32 gradi, il sole sorge alle 5 del mattino e tramonta alle 5 del pomeriggio tutto l’anno. Fortaleza è un centro di divertimento anche per tutto il Brasile e nell’aria si respira tanta voglia d’amore. Per un Natale “in acqua”, basta pensare che qui a Fortaleza c’è il parco acquatico piu’ grande del sud America, il Beach Park con il suo scivolo piu’ alto del mondo. I Brasiliani sono un popolo molto umile e fiero, è bello quindi condividere con loro un periodo così intimo e particolare come il Natale. Altra cosa bella, diciamo sicuramente positiva, è il cambio, molto favorevole per noi italiani, infatti in Brasile tutto per noi costa pochissimo. Si mangia, si beve, ci si diverte, soprattutto si consiglia il Rodizio, ovvero, ci si mette a tavola ed in un attimo si è sommersi da una valanga di carne, oppure di pasta o pizza con una spesa di circa 10 euro. Il centro strategico di negozi, centri commerciali, grattacieli,è fuori dalle rotte turistiche. Natale a Fortaleza, come Natale per tutto il Brasile significa calore umano, e le spiagge sono sempre il contorno ideale anche per un tuffo speciale nel giorno di Natale, particolare la sabbia calda che si ritira per l’effetto delle maree da visitare in buggy sulle dune del deserto che sfociano nel mare al tramonto, infatti il Natale qui è un’esperienza davvero particolare da portare con sè per un’intera vita. Il 24 dicembre si vedono i babbo natale in giro e qualche lucerna nei ristoranti, ma qui è festa 365 giorni all’anno, infatti Natale è solo una scusa in piu’ per festeggiare, però non sentirete troppo la mancanza degli alberi di Natale o dei presepi perchè avreste dinnanzi a voi uno dei paesaggi piu’ suggestivi e comunque sempre in festa.

Altro luogo del Brasile, Sao Paulo, che abbraccia che irradia tutta la cultura Brasiliana e una mischia di cultura Africano e Portoghese, anche qui la gente del posto è molto generosa, simpatica e socievole. Da Sao Paulo si puo’ andare a nord verso Espirito Santo a pochi chilomentri da Rio de Janerio, altra tappa fondamentale con spiagge bianche ed una incantevole natura. In Brasile c’è una particolarità che riguarda anche il modo di festeggiare l’anno nuovo ovvero, ci si veste nel colore della speranza, che ognuno interpreta, a secondo del proprio volere, per il prossimo anno, per esempio, la pace equivale a vestirsi di bianco, l’amore il rosso e il colore dei soldi, il giallo…ecco, se pensate di andare a festeggiare in periodo natalizio in Brasile, ricordatevi di portare con voi qualcosa di giallo…

Cerchi una guida veloce e pratica per il Brasile ? Ecco la soluzione