Oggi vi proponiamo delle località che possono soddisfare i gusti più disparati da chi voglia trarre da un soggiorno in montagna il massimo. Cercando di evitare quelle più affollate…

BREUIL CERVINIABREUIL CERVINIA
Nella bella stagione, quando la neve lascia la scena, è un’esplosione di colori e si alza il sipario su  pascoli e boschi ricchi di flora e fauna selvatica, ruscelli, laghetti alpini e cascate.
Cervinia offre un ampia scelta  di attività. Si può praticare il golf, arrampicate con le famose Guide del Cervino, trekking, mountain bike,  equitazione, nuoto in piscine coperte e riscaldate, pesca sportiva,, adventure-park e tutti gli sport e divertimenti estivi che, praticati in uno scenario naturale fra i più belli delle Alpi, regalano una vacanza indimenticabile.
L’accoglienza turistica è uno dei fattori aggiunti di Cervinia, oltre ad hotel e ristoranti, conta numerosi locali per il divertimento serale e diversi centri-benessere, spesso parte dei servizi offerti dagli alberghi stessi.

vigo-di-fassa-2VIGO DI FASSA
Le Dolomiti della val di Fassa sono tra le più belle montagne del Trentino, dei centri principali, culla del ladino fassano, anche se leggermente defilato rispetto all’arteria di fondovalle che porta a Canazei. Questa sua posizione è la carta vincente del borgo, punto di partenza per grandiose escursioni nel vicinissimo gruppo del Catinaccio, a Gardeccia, alle Torri del Vajolet. Da non perdere la classica escursione al lago di Carezza, poco oltre il passo di Costalunga, ma anche alla vicina Marmolada.

 

ALAGNA VALSESIAALAGNA VALSESIA
Alagna Valsesia è la località montana più nota perché ai piedi del Monte Rosa e punto di partenza per le salite in funivia fino ai ghiacciai. Patria del freeride, è caratterizzata da una architettura tipica in legno, retaggio degli antichi walser che nel Trecento valicarono le Alpi e si insediarono a sud del Monte Rosa. E’ anche per questa caratteristica borgo di alta qualità turistico-ambientale certificato dal Tci con la Bandiera arancione. Innumerevoli le escursioni in montagna, ma anche i giri turistici nelle vicine vallate di Rima, Carcoforo e Rimella e nella sottostante città di Varallo.

CHAMOISCHAMOIS
Di tutte le località della valle d’Aosta abbiamo scelto Chamois,  perché diversa da tutte le altre in quanto raggiungibile soltanto a piedi o con la funivia. Siamo nella valle del Cervino, celebre e affascinante piramide che troneggia nella valle appena si sale di quota e di cui quest’anno si celebrano i 150 anni della prima scalata. Qui la pace è assoluta: le auto sono lontane e l’atmosfera è decisamente alpestre. Per un reale distacco con il mondo non c’è luogo migliore! E naturalmente dopo una discesa in funivia si possono raggiungere le celeberrime Valtournenche e Breuil-Cervinia e sciare d’estate sui ghiacciai.
CIVITELLA ALFEDENACIVITELLA ALFEDENA
Per tutta la catena appenninica abbiamo scelto il parco nazionale d’Abruzzo e in particolare Civitella Alfedena, Bandiera arancione del Tci per le qualità turistico ambientali. Arroccata su uno sperone roccioso, in vista del lago di Barrea, Civitella ha sapouto mantenere l’aspetto tradizionale degli antichi borghi dell’Appennino, con pregevoli palazzotti nel centro storico. Base ideale per numerose escursioni nel parco nazionale, soprattutto in val Fondillo e alla Camosciara, e alle vicine località di Pescasseroli e Villetta Barrea, permette di godere di un soggiorno a tutta natura tra Lazio, Abruzzo e Molise.