Rieccoci in Irlanda, per la nostra terza tappa: dopo la “ringiovanita” Dublino e la spumeggiante Cork, oggi ci spostiamo nella costa Atlantica per visitare Galway.

Vola in Irlanda da € 17!

Galway è la terza città per importanza, ed è considerata una delle più belle città della Repubblica Irlandese: considerata da alcuni la capitale culturale d’Irlanda, è anche la capitale della lingua gaelica e conserva ancora forti tradizioni e testimonianze del suo ricco passato. Molti, infatti, sono gli edifici medievali che raccontano la storia della città: uno su tutti è la Collegiata di San Nicola, la chiesa medievale più grande della nazione simbolo di un periodo di prosperità economica. A questa imponente chiesa protestante, si contrappone la più moderna Cattedrale di Nostra Signora Assunta in Cielo e San Nicola, che invece accoglie fedeli di religione cristiana.

Così come il Lynch’s Castle, palazzetto costruito tra il XIV e il XVII secolo che la famosa e ricca famiglia Lynch aveva scelto come residenza, oggi sede di una banca per via del suo prestigio e della sua centralissima posizione; e ancora lo Spanish Arch, lungo il porto, che in realtà è ciò che rimane delle vecchie mura della città chiamato così perché da lì passavano le merci scaricate dalle navi che per la maggior parte provenivano dalla Spagna.

Oggi Galway è una città molto “giovane” e culturalmente molto vivace grazie alla presenza delle migliori università di tutta l’Irlanda e grazie anche ad un’amministrazione che durante tutto l’anno organizza festival e incontri di ogni tipo: dal February Jazz Festival al Galway Arts Festival di luglio, c’è davvero l’imbarazzo della scelta!

Voli low cost per l’Irlanda!

Non sarà complicato, quindi, trovare qualcosa da fare per la sera: non saprete in quale dei tanti pub andare per bere un po’ di birra, magari prodotta proprio a Galway.

Da non sottovalutare, tra l’altro, è la cucina di Galway: essendo una città portuale, è banale dire che la sua specialità è il pesce! La città infatti è famosa per il suo pesce fresco e il salmone che tra l’altro non è difficile da avvistare nei mesi estivi mentre risale il fiume Corrib, fiume che divide Galway e che passa proprio al centro.

Ma il viaggio in Irlanda continua…