Viaggio in Messico per l’estate 2011 ? Il Messico (Stati Uniti del Messico) è una democrazia rappresentativa composta da 31 Stati ed 1 Distretto Federale che si sviluppa nella parte centro-meridionale del Nord America.

La sua capitale è Città del Messico, il cui territorio è stato designato come Distretto Federale.Il paese confina a nord con gli Stati Uniti d’America, ad est è delimitato dal Golfo del Messico e dal Mar dei Caraibi, a sud-est dal Belize e dal Guatemala, e ad ovest dall’Oceano Pacifico.La storia di questo paese è molto antica, il primo insediamento umano risale a più di 30 mila anni.Data la vastità del paese, le differenti popolazioni che vi hanno abitato nei millenni e i diversi ambienti naturali che offre, le cose da vedere sono moltissime e, per questo, un viaggio in Messico può rendere felice ogni tipologia di turista.

Cose da vedere in Messico

Come detto, le cose interessanti in Messico sono tantissime, cercheremo di fare un breve elenco, ma siamo consapevoli che sarà, per forza di cose, poco esaustivo. Gli appassionati di archeologia avranno l’imbarazzo della scelta su quali Rovine Maya, Azteche, o di altre popolazioni, visitare.

Nei pressi di Città del Messico segnaliamo Teotihuacàn, la più antica città fondata dagli Aztechi, le rovine di Cacaxtla caratterizzate da affreschi dai coloro molto vivaci, quelle di Xochitecatl dove visitare un’imponente piramide, il sito archeologico di Chocula con la sua altissima Piramide Tepanapa. Nello Stato di Zacatecas sorgono invece le rovine di La Quemada.Nella regione del Tabasco meritano una visita le rovine dell’antica città Maya di Comacalco, mentre nel Chiapas non perdetevi le rovine di Toninà.Anche la penisola dello Yucatan vanta numerosi siti archeologici. Nello stato di Campeche il più importante è Calakmul.

Quando partire?

Concludiamo con qualche consiglio sul periodo in cui partire per la vostra vacanza in Messico.Il clima nel paese varia da regione a regione ed è fondamentalmente divisibile in due sole stagioni: da aprile a ottobre la stagione delle piogge, da novembre a marzo la stagione secca con temperature più miti e scarse precipitazioni.Il periodo migliore per visitare il Messico quindi va da ottobre a maggio, perché il clima è abbastanza asciutto e non fa ancora troppo freddo.

Per gli amanti del mare segnaliamo poi che quello di Acapulco è pressoché stabile su una temperatura tra i 25 e i 30 gradi durante tutto l’anno, mentre quello del Golfo di California (sul Pacifico) e quello del Golfo del Messico (sull’Atlantico) hanno temperature così elevate solo d’estate.